Igor Grigoletto

Igor Grigoletto è nato nel 1972 a Sanremo, dove vive e lavora.

Dopo essersi diplomato all’Istituto d’Arte di Imperia nella sezione di decorazione pittorica, decide di proseguire gli studi frequentando l’accademia Albertina di Torino sezione di pittura. Collabora con compagnie teatrali dove progetta e realizza fondali scenici per la compagnia teatrale “l’utopia ovvero la filocomica” all’interno del Teatro Ariston di Sanremo.

Frequenta un corso privato di lavorazione Tiffany del vetro e di qui inizia la sua attività artigianale dove nel suo percorso lavorativo ha la possibilità di farsi conoscere grazie al suo estro che lo differenzia dai suoi colleghi. Nei primi anni crea ed espone sia a Sanremo sia a Parma collezioni di complementi d’arredo moderni, di design realizzati con una tecnica antica, la tecnica Tiffany.

In questo periodo riceve anche il riconoscimento il premio La Stampa e il premio “OPASI” per la progettazione di arredi in marmo.

Il richiamo della tela e dei colori lo riportano sui vecchi passi, così nel 2018 riprende a produrre quadri che lo portano ad un crescendo di opere.

Dopo aver lavorato su vari supporti come sacchi di juta, fiscoli o sportine, reti metalliche e sculture in metallo, è ritornato alla materia che più conosce e lavora: il vetro.

Lo studio della linea, sotto ogni sua forma nasce dalla ricerca di segni, “lettere” che fuoriescono dalle superfici grazie ad incroci di linee sottostanti, non visibili ma presenti. Le opere sembrano un susseguirsi di scritture senza fine, che non obbediscono, apparentemente, a codici ma di una libera estetica.

Libri di questo autore